venerdì , 19 ottobre 2018
Home / Approfondimento / Tra uomini e robot la collaborazione è fondamentale

Tra uomini e robot la collaborazione è fondamentale

In un’intervista, Maurizio Cremonini, Head of Marketing di COMAU – multinazionale del Gruppo FCA con sede a Torino ed oltre 12.000 dipendenti – ha spiegato come la collaborazione tra uomini e macchine, specie nell’industria pesante, sia importantissima per garantire soprattutto la sicurezza delle persone.
L’Industria 4.0, infatti, non implica necessariamente il fatto che gli esseri umani siano esclusi dalla fabbrica, anzi: l’obiettivo più ambizioso è fare in modo che operai e robot possano lavorare insieme integrando le reciproche capacità nell’ambito di processi che risultino ergonomici e sicuri per le persone. In pratica, nei nuovi ambienti di produzione, le tecnologie come l’IoT ed una serie di sensori avanzati non solo consentiranno agli automi di funzionare meglio e di generare dati utili a migliorarne efficienza e produttività, ma anche di convivere in modo armonioso con l’ambiente in cui operano – spesso fianco a fianco con gli esseri umani. A questo proposito, COMAU ha sviluppato AURA (Advanced Use Robotic Arm): un robot collaborativo in grado di riconoscere la presenza delle persone nel suo raggio d’azione per potersi muovere in modo agevole e sicuro – nonostante le sue dimensioni.

Fonte: corrierecomunicazioni.it

Potrebbe interessarti

Rivoluzione digitale: il commento di Microsoft

Rivoluzione digitale: il commento di Microsoft

Al Microsoft Forum 2017, l’azienda di Redmond ha parlato di un Italia che è in …