martedì , 26 marzo 2019
Home / Approfondimento / Economia digitale: quali nuove competenze?
Economia digitale: quali nuove competenze?

Economia digitale: quali nuove competenze?

SkillZone è il nome di un progetto formativo realizzato da Cisco ed Elis per creare le nuove competenze necessarie allo sviluppo dell’economia digitale.
Insieme con Ericsson, TIM, Umbra Group, ADS, ST Microeletronics, Almaviva, Tecnorad e Indra, Cisco ed Elis, mediante SkillZone, hanno così dato vita ad una sorta di corso della durata di 7 mesi che comprende tre moduli – uno in aula, uno online ed uno in laboratorio – per un totale di oltre 1000 ore di lezione. L’iniziativa si concluderà a luglio 2017 con un un hackathon in cui gli studenti (una trentina) svilupperanno un prototipo.
Ma, nello specifico, cosa viene insegnato e quali competenze vengono sviluppate? Vediamo l’elenco dettagliato:

  • Monitoraggio ed analisi dei disservizi correlandoli anche ai relativi commenti presenti sui social network
  • Raccolta, visualizzazione ed elaborazione dei dati raccolti da sensori distribuiti per la manutenzione predittiva degli impianti di produzione di energia
  • Monitoraggio dello stato di reperti in ambito museale per prevenirne il deterioramento e pianificarne il restauro
  • Machine Learning e utilizzo di sensori specifici per rendere intelligenti i piloni degli elettrodotti
  • Analisi dei processi industriali per la prevenzione e la correzione del rilascio di inquinanti
  • Misurazione e monitoraggio di parametri relativi ai corsi d’acqua per intervenire prontamente in caso di sversamenti di fluidi o eventi accidentali quali le alluvioni
  • Utilizzo delle tecnologie IoT e dell’analisi dei dati per la gestione delle ferrovie e delle stazioni
  • Applicazione di IoT, Blockchain e modelli di Machine Learning per la previsione del tempo di vita delle macchine in impianti industriali
  • Analisi delle abitudini delle persone, dei fattori ambientali e delle caratteristiche degli impianti per ridurre costi e consumi di grandi edifici

Fonte: corrierecomunicazioni.it

Potrebbe interessarti

Rivoluzione digitale: il commento di Microsoft

Rivoluzione digitale: il commento di Microsoft

Al Microsoft Forum 2017, l’azienda di Redmond ha parlato di un Italia che è in …