venerdì , 20 luglio 2018
Home / News / Come trasformare qualsiasi oggetto in un borsellino
Come trasformare qualsiasi oggetto in un borsellino

Come trasformare qualsiasi oggetto in un borsellino

I pagamenti NFC (Near Field Communication) stanno per mandare in pensione Bancomat e Carte di Credito. Di questo avviso è senz’altro Samsung che, con Ingenico e Smartlink, sta sviluppando CCP (Contactless Companion Platform): una piattaforma per i pagamenti “senza contatti” (oltre che senza contanti…) capace di trasformare qualsiasi oggetto in una sorta di portamonete.
Con il motto: “Digital Cash for Everyone”, Samsung punta quindi non solo agli oggetti indossabili (come orologi, bracciali ed anelli), ma anche a cose che portiamo con noi (come il telecomando dell’auto o i “token” per l’home banking), per trasformarli in altrettanti “strumenti di pagamento” nell’ambito di una piattaforma definita “inclusiva”. In particolare, questo sistema sarà capace anche di gestire non solo il denaro ma anche le promozioni che utilizzano buoni, voucher e punti fedeltà – il tutto senza la necessità, per gli utenti, di disporre di un conto bancario.
In pratica, grazie all’ecosistema IoT, ci si potrà dotare di dispositivi di pagamento sicuri, capaci di sostituire il contante con somme pre-pagate e di comunicare con un app su smartphone per ogni ulteriore necessità.
Nel progetto – o meglio, nell’ecosistema CCP – Samsung Electronics si occupa della parte elettronica realizzando la tecnologia su cui si basa la piattaforma, mentre Ingenico prende in carico l’integrazione con i POS; Smartlink, invece, ha sviluppato l’app, Carta Worldwide fornisce la soluzione di “tokenizzazione” e Cornercard agisce da funds holder.

Fonte: internet4things.it

Potrebbe interessarti

Dell guarda ad IoT e intelligenza artificiale

Dell guarda ad IoT e intelligenza artificiale

Al Dell/EMCWorld 2017 di Las Vegas, l’azienda padrona di casa ed i suoi ospiti hanno …