domenica , 22 aprile 2018
Home / News / Schneider Electric e Microsoft insieme su impianti ed energia
Schneider Electric e Microsoft insieme su impianti ed energia

Schneider Electric e Microsoft insieme su impianti ed energia

L‘ equazione è semplice: i dispositivi IoT generano dati; questi dati vengono elaborati ai vari livelli del cloud (ovvero dal datacenter fino alla periferia) mediante strumenti analitici capaci di gestire i Big Data e di trasformarli in conoscenza; infine, grazie a queste informazioni (e a molte altre) si possono controllare i processi con altri strumenti IoT, nonché migliorare le capacità degli operatori umani di interagire con l’ambiente di lavoro guidandoli anche attraverso dispositivi indossabili basati sulla realtà virtuale ed aumentata (oltre che sulle varie combinazioni delle due).
Gli ingredienti sono quindi: la piattaforma cloud (Azure), la mixed reality, una sere di applicazioni in cloud, un’architettura specifica (EcoStruxure) ed infine una solida expertise in ambiti quali la gestione dell’energia e degli impianti industriali.
Grazie a queste premesse, nasce la partnership tra Microsoft e Schneider Electric per lo sviluppo di applicazioni IoT aperte, capaci di offrire alle aziende clienti la possibilità di adottare queste tecnologie per farne un elemento di differenziazione competitiva.
Infine le soluzioni disponibili, non necessariamente limitate al settore energetico ed impiantistico, consentiranno anche di formare in modo più rapido ed efficiente il personale grazie a strumenti avanzati di simulazione, che renderanno sempre più sottile il confine tra ambienti virtuali e reali.

Fonte: automazione-plus.it

Potrebbe interessarti

Microsoft incrementa gli investimenti in IoT e collabora con Intel

Microsoft incrementa gli investimenti in IoT e collabora con Intel

Microsoft ha raddoppiato il proprio impegno nell’ambito dell’Internet delle cose e, come ha recentemente rivelato …